Il tuo Carrello è vuoto!

Tubi spinta collaudati con successo alla pressione di 5 bar


RFI ha imposto il collaudo alla pressione di 5 bar delle tubazioni in calcestruzzo che passano sotto i binari della ferrovia.
 

Tubazioni in calcestruzzo che passano sotto i binari della ferrovia a Trieste.
 

L'innovazione applicata al calcestruzzo è un processo continuo della filosofia di lavoro in Coprem che ha portato l'azienda a superare sempre con successo tutte le sfide imposte dal mercato, come in questo caso con il collaudo delle tubazioni alla pressione a 5 bar richiesto da RFI.

Nell'ambito dei lavori di potenziamento dell'impianto di depurazione di Trieste, oggetto del collaudo sono stati i Tubi Coprem CPL di diametro 1600 e 1200 mm. posati a spinta sotto i binari della ferrovia: Coprem ha assistito la committente CMB di Carpi per superare le iniziali difficoltà riscontrate nel garantire la continuità di tenuta tra il tubo e le testate in acciaio che erano state appositamente predisposte per la prova.

Le tubazioni sono state progettate dall'Ufficio Tecnico Coprem per superare il collaudo e la scelta è caduta sui Tubi Coprem CPL (Concrete Protective Liner) rivestiti internamente con il noto sistema integrato di protezione e di tenuta che consiste nell'applicazione di un liner di polietilene ad alta densità HDPE T-Grip su tutta la superficie interna del calcestruzzo direttamente nel getto durante la produzione in stabilimento, con la successiva saldatura e certificazione in cantiere dei giunti per garantire l'assoluta impermeabilità della condotta e la durata dei parametri di progetto oltre i 100 anni, anche con i valori di pressione interna fino a 5 bar richiesti in questo caso e che sono del tutto inusuali per le tradizionali condotte in calcestruzzo.

Per rendere possibile il collaudo, ritenuto in cantiere al di sopra delle possibilità tecniche delle tradizionali tubazioni prefabbricate in calcestruzzo, la soluzione individuata dai tecnici della Coprem Servizi è stata quella di immaginare e realizzare una serie di interventi tecnici specifici, come il prolungamento del rivestimento interno in liner HDPE T-Grip in modo da potere collegare il tubo in calcestruzzo alla flangia di testata che doveva poi ricevere il tappo in acciaio: il tutto in grado di sostenere la pressione di prova richiesta.

«Qualità eccellente dei prodotti Coprem e collaborazione speciale dei tecnici della Coprem Servizi che ci hanno sempre aiutato con grande disponibilità a superare tutti i problemi che si presentavano durante le fasi di preparazione ed esecuzione del collaudo». Sono queste le caratteristiche rilevate dai geometri Segalla e Scuracchio della CMB relative al rapporto con la Coprem.

 

 

Pozzo di spinta e pozzo di arrivo delle 2 condotte parallele.
Pozzo di spinta e pozzo di arrivo delle due condotte parallele diametro 1200 cm.
 

Pozzo di spinta e pozzo di arrivo delle 2 condotte parallele.
 

Flangia di acciaio con il prolungamento del rivestimento in liner HDPE T-Grip per favorire la chiusura ermetica.
Flangia di acciaio con il prolungamento del rivestimento in liner HDPE T-Grip per favorire la chiusura ermetica
 

Montaggio di una delle testata in acciaio di chiusura della condotta Coprem CPL.
Particolare del montaggio di una delle testata in acciaio di chiusura della condotta Coprem CPL di diametro 1600 mm. con le valvole di carico e di sfiato necessarie per la prova alla pressione di 5 bar
 

Liner HDPE T-Grip interposto tra le testate per garantire la tenuta.
Liner HDPE T-Grip interposto tra le 2 testate per garantire la tenuta

Scarico acqua dopo la prova.

Scarico acqua dopo la prova

Coprem è sempre attenta alla sicurezza dei suoi tecnici.

Collaudo delle tubazioni in calcestruzzo.
Montaggio del sistema di recupero

Montaggio del sistema di recupero.

Allestimento dell’impianto di ventilazione forzata all’interno della condotta

Allestimento dell'impianto di ventilazione forzata all'interno della condotta.
 

Tecnico della Coprem Servizi con l’imbragatura per l’eventuale recupero.
Tecnico della Coprem Servizi con l’imbragatura necessaria per l’eventuale recupero
 

Automezzi della Coprem Servizi nel cantiere di Trieste.
Automezzi della Coprem Servizi in cantiere
 

Cantiere di Trieste durante i lavori di potenziamento dell’impianto di depurazione di Trieste.
 

> CONTATTA SUBITO IL NOSTRO UFFICIO TECNICO
Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Azienda:
* Nome e Cognome:
* E-mail:
* Telefono:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Acconsento
Invia la domanda

Back to top