Il tuo Carrello è vuoto!

Impermeabilizzazioni


Coprem è distributore esclusivo per Italia ed estero del liner HDPE che negli ultimi 10 anni è stato utilizzato in milioni di Mq in Europa, Medio Oriente, America e Asia per la protezione di opere in calcestruzzo prefabbricato e gettato in opera e per rivestimenti di ponti e viadotti, bacini idrici, laghi artificiali, bacini di contenimento liquami, serbatoi acque potabili e parcheggi sotterranei, con l’obiettivo di raggiungere quelle garanzie di durata e impermeabilità che solo la copertura con liner può dare.

I lavori di impermeabilizzazione di vasche e bacini vengono eseguiti con lo scopo di assicurarne la piena funzionalità: per esempio i bacini idrici possono necessitare di un rivestimento che ne garantisca l'assoluta impermeabilizzazione in modo tale che l'acqua raccolta non venga dispersa in modo naturale nel sottosuolo.

Il partner scelto da Coprem per i sistemi di impermeabilizzazione è la società DOHA WATERPROOF FACTORY, fondata in Qatar come primo e principale produttore e fornitore di sistemi di rivestimento plastico di alta qualità largamente utilizzati nei progetti per lo sviluppo delle infrastrutture nelle regioni del golfo.

SPECIFICHE PRODUTTIVE

Materiale
Polietilene HDPE (alta densità) – LLDPE
(Polietilene lineare bassa densità)
Larghezza massima
2,00 mt
Lunghezza
a Richiesta
Spessori
T-GRIP
da 1,5 a 4 mm
V-GRIP
da 1,5 a 8 mm
LINER LISCIO
senza ancoranti da 1 a 8 mm

T-GRIP

La versione HDPE T-Grip offre un’eccezionale resistenza chimica e fisica.
Le giunzioni del liner sono realizzate con un processo a estrusione utilizzando fili HDPE.
L’alta resistenza chimica insieme a comprovati sistemi di saldatura e collaudo assicurano che impianti di depurazione, stazioni di pompaggio, pozzetti di ispezione, tubi prefabbricati ed altre strutture in calcestruzzo che operano in ambienti soggetti ad aggressione chimica abbiano una protezione a lungo termine contro la corrosione. Benefici aggiuntivi come una maggior capacità di carico attraverso un basso coefficiente di frizione quando utilizzato per convogliare liquidi, rendono il liner una soluzione economicamente vantaggiosa per una grande varietà di applicazioni.
La versione T-Grip è costituita da fogli con una superficie liscia e quella opposta con ancoranti a forma di T paralleli tra loro ricavati direttamente in fase di estrusione del foglio e parte integrante. Questi ancoranti rimangono inglobati nel getto durante la produzione di una nuova struttura, isolando cosi il calcestruzzo dagli effetti dannosi delle sostanze chimiche
corrosive. L’evoluzione dei liner T-Grip rappresenta un importante passo avanti nelle proprietà fisiche con valore di allungamento a rottura nell’ordine del 600%, che consente così al rivestimento di non rompersi quando sottoposto a uno stress (diversamente dalle vernici o simili) durando così per più di 100 anni nelle condizioni più dure di esercizio.

V-GRIP

Il foglio di liner V-Grip ha ancoranti a forma di V sporgenti circa 15 mm formati direttamente durante la produzione (estrusione) del foglio, e sono quindi anch’essi una sua parte integrante. Questa forma permette un perfetto ancoraggio del rivestimento alla struttura di calcestruzzo dopo il getto. La versione di liner V-Grip permette un miglior flusso del calcestruzzo attraverso gli speciali ancoranti a V, ed è cosi ideale per rivestimenti applicati successivamente al primo getto. Il liner in questo caso viene posato con gli ancoranti a V contro alla superficie in calcestruzzo, per esempio in bacini esistenti, vasche di raccolta acqua, canali a cielo aperto, o anche per ripristini fognari. Si procede poi alla iniezione di malte epossidiche o malte speciali anti ritiro tra la struttura e il liner di rivestimento, permettendo cosi a quest’ultimo di rimanere completamente ancorato. Le giunzioni vengono poi saldate con speciale processo a estrusione.

FOGLI LISCI

Questi fogli sono lisci su entrambe le superfici, con un coefficiente di frizione molto basso e possono essere facilmente tagliati, lavorati, saldati e termoformati. Vengono utilizzati per prodotti con forme complesse come serbatoi per combustibili, per agricoltura, per rifiuti, per acqua, per barriere autostradali, per grandi bacini o laghi artificiali.

APPLICAZIONI

  • Rivestimento di tubi in calcestruzzo per condotte acque reflue
  • Serbatoi chimici
  • Scantinati e fondazioni
  • Tunnel e sottopassi
  • Rivestimento solai
  • Rivestimento di ponti e viadotti
  • Opere per il trattamento delle acque reflue
  • Ristrutturazione di condotte
  • Rivestimento scatolari
  • Serbatoi per acqua potabile
  • Parcheggi sotterranei
  • Bacini di contenimento liquami
  • Bacini idrici
  • Laghi artificiali
  • Tubazioni immerse

VANTAGGI

  • Altamente flessibile
  • Disponibile con ancoraggi per calcestruzzo
  • Garantisce una presa permanente nel CLS
  • Eccellente resistenza ad acidi e solventi
  • Alta impemeabilità a gas e liquidi
  • Materiale termoplastico
  • Eccellente saldabilità
  • Alta resistenza di giunzione
  • Resistente all’Acido Solforico (H2 SO4)
  • Alta resistenza all’abrasione
  • Protezione completa contro la corrosione
  • Assorbimento acqua minimo
> CONTATTA SUBITO IL NOSTRO UFFICIO TECNICO
Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Azienda:
* Nome e Cognome:
* E-mail:
* Telefono:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Acconsento
Invia la domanda

Back to top