Il tuo Carrello è vuoto!

8 ORE PER REALIZZARE UN ATTRAVERSAMENTO PEDONALE


Nel comune di Saronno, in provincia di Milano, una strada statale ad alto flusso di traffico è continuamente attraversata dai pedoni, con un passato di una serie importante di gravi incidenti. L'Amministrazione comunale decide la realizzazione di un tunnel pedonale, con la condizione però di ridurre al minimo i disagi alla popolazione provocati dal cantiere. La soluzione tecnica dello spingitubo non era percorribile per il basso ricoprimento: ecco allora che la soluzione Coprem è risultata vincente, anche per la credibilità ottenuta nelle precedenti realizzazioni di sottopassi sulla autostrada A4, con la tecnologia del postensionamento di grossi scatolari. A Saronno, il sottopasso è stato realizzato nel corso di una notte, pur con ritardi sulla tabella di marcia a seguito della presenza nello scavo di sottoservizi non previsti. Sono stati utilizzati 9 scatolari di dimensione metri 4x2.75x2, ricoperti all'interno da un liner HDPE di polietilene ad alta densità dello spessore di 3 mm (CPL, Concrete Protective Liner), a garanzia della assoluta impermeabilità del tunnel. Per evitare l'utilizzo delle grosse gru necessarie per posare la trave continua ottenuta a seguito della postensionatura, abbiamo qui utilizzato una tecnica diversa, posizionando prima in loco gli scatolari, che sono stati tesati in seguito. CopremServizi, che si è presentata come interlocutore unico nei confronti del cliente, ha garantito con i propri tecnici i tempi previsti con l'esecuzione dei lavori di posizionamento degli scatolari e delle relative piastre per facilitarne lo scorrimnento, dell'infilaggio delle barre d'acciaio con la successiva tesatura e la saldatura sui giunti di ogni scatolare, come risulta evidente dalla serie di fotografie prese sul cantiere durante i lavori di esecuzione.
 
 
 
 
 
> CONTATTA SUBITO IL NOSTRO UFFICIO TECNICO
Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Azienda:
* Nome e Cognome:
* E-mail:
* Telefono:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Acconsento
Invia la domanda

Back to top