Il tuo Carrello è vuoto!

A Mostar, in Bosnia Erzegovina, una spinta con le Tubazioni Coprem CPL DN 2000


A dimostrazione del processo di internazionalizzazione intrapreso dalla Coprem, un’impresa leader mondiale nella spinta sceglie la tecnologia Coprem CPL per la costruzione di un nuovo collettore fognario progettato considerando la priorità della salvaguardia dell’ambiente nel centro storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
 

Il cantiere di spinta posizionato sul versante destro del fiume Neretwa.

Il cantiere di spinta, che fa parte di un progetto più ampio, è posizionato sul versante destro del fiume Neretwa vicino al ponte Musala e ha richiesto un programma di ricerca per verificare l’adeguatezza delle condizioni del terreno e della roccia interessate all’intervento.

 

Il cantiere di spinta sul del fiume Neretwa vicino al ponte Musala

Verifica dell'adeguatezza delle condizioni del terreno e della roccia interessate dallo scavo.

Lavori in corso presso il cantiere del pozzetto di spinta.

Lavori presso il pozzetto di spinta.

 

La condotta vista dall’interno, si notano le saldature dei giunti.

La condotta vista dall’interno prima del salto finale nelle acque del fiume Neretwa, caratterizzate dal colore spettacolare. Si notano le saldature dei giunti eseguite da personale specializzato della Coprem Servizi.

 

Salto finale nelle acque del fiume Neretwa a Mostar.
 

 

Tubi Spinta Coprem CPL D. 2000.

I Tubi Spinta Coprem CPL D. 2000 in stabilimento prima della spedizione.

 

Vantaggi dei tubi di spinta prodotti da Coprem per la costruzione delle condotte fognarie.

 

Tabella dimensionale dei tubi di spinta Coprem.

 

Sezione longitudinale del progetto del collettore fognario e del pozzetto costruito a Mostar.

Progetto del nuovo collettore fognario a Mostar.

> CONTATTA SUBITO IL NOSTRO UFFICIO TECNICO
Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Azienda:
* Nome e Cognome:
* E-mail:
* Telefono:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Acconsento
Invia la domanda

Back to top