Il tuo Carrello è vuoto!

SIFONE PER L'ATTRAVERSAMENTO DEL TORRENTE CHISONE (TO)


Il cantiere si colloca nell'ambito degli interventi di ammodernamento dell'impianto idroelettrico di Energie SpA, con opere di presa lungo il torrente Chisone nel comune di Pinasca e centrale di produzione a Villar Perosa in provincia di Torino
I lavori relativi al raddoppio della canna del sifone di attraversamento del torrente Chisone si sono svolti nell’inverno scorso prima delle altre opere previste dal progetto generale di ristrutturazione comprendente lavori civili vari e l’installazione di nuove paratoie di intercettazione e regolazione alle estremità del manufatto a sifone.
movimento degli scatolari Coprem CPL
movimentazione degli scatolari Coprem CPL
Movimentazione degli scatolari Coprem CPL con l’impiego di mezzi d’opera speciali
nell’area del cantiere di difficile accessibilità

 
Una breve finestra temporale tra gennaio e febbraio 2012 per sfruttare le basse portate in alveo e ridurre al minimo le perdite dovute al fermo impianto, con l’obiettivo di avere completato i lavori nel momento in cui le portate avrebbero garantito il funzionamento a pieno carico degli impianti di Villar Perosa e Inverso Pinasca.
Questa la sfida colta da CTE Costruzioni Tecno Elettriche per la realizzazione dell’opera e da Coprem per la fornitura dei manufatti prefabbricati CPL e la successiva saldatura dei giunti, che sono riuscite a completare in tempo utile le opere previste dalla gara di appalto.
 
inizio della posa della nuova canna del sifone di attraversamento
Inizio della posa della nuova canna del sifone di attraversamento sull’apposita soletta in c.a.

avanzamento dei lavori di posa
Avanzamento dei lavori di posa sotto l’alveo del torrente
 
Dopo la realizzazione dei nuovi manufatti in c.a. di sbocco e di imbocco è stato fornito da Coprem il canale di attraversamento in subalveo del torrente formato da scatolari prefabbricati CPL di 2 m per una lunghezza complessiva di 42 m. posato dall’impresa con un andamento parallelo a quello esistente a distanza media di 1,5 m. La sezione interna del manufatto è di dimensioni 2,25 m. per 1,75 m. con uno spessore delle pareti tale da supportare un carico di prima categoria con i ricoprimenti previsti dal progetto.
Per la posa della nuova canna del sifone di attraversamento è stata realizzata sul fondo scavo e a ridosso del manufatto esistente una soletta in c.a. dello spessore di 30 cm. finalizzata alla regolarizzazione del piano di posa per permettere così una migliore distribuzione dei carichi in condizione di esercizio lungo il piano di fondazione con la posa degli scatolari in condizioni ideali.
Sono stati utilizzati scatolari Coprem CPL con il rivestimento interno della superficie con un liner di polietilene ad alta densità HDPE e saldatura dei giunti verificata con scintillografo, il tutto per garantire il funzionamento in pressione della condotta con un carico idraulico di circa 4,0 m.

lavori di pulizia, asciugatura e preparazione per la saldatura
Lavori di pulizia, asciugatura e preparazione per la saldatura dei giunti

 saldatura dei giunti
Saldatura dei giunti

particolare della verifica della saldatura con scillografo
Particolare della verifica della saldatura con scintillografo

opera completata
Opera completata

> CONTATTA SUBITO IL NOSTRO UFFICIO TECNICO
Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Azienda:
* Nome e Cognome:
* E-mail:
* Telefono:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Acconsento
Invia la domanda

Back to top